Editore delle proprietà

From FreeCAD Documentation
Revision as of 12:04, 19 November 2019 by Renatorivo (talk | contribs)
Jump to: navigation, search
Other languages:
български • ‎čeština • ‎Deutsch • ‎English • ‎español • ‎français • ‎hrvatski • ‎Bahasa Indonesia • ‎italiano • ‎polski • ‎português • ‎português do Brasil • ‎română • ‎русский • ‎svenska • ‎Türkçe • ‎українська • ‎中文(中国大陆)‎
Arrow-left.svg Personalizzare l'interfaccia Pagina precedente:
Pagina successiva: Ambienti di lavoro Arrow-right.svg

Descrizione

L'editore delle proprietà appare quando è attiva la scheda Modello della vista combinata; consente di gestire le proprietà degli oggetti nel documento.

Generalmente, l'editore delle proprietà è destinato a gestire solo un oggetto alla volta. I valori mostrati nell'editore appartengono all'oggetto attivo del documento attivo. Alcune proprietà come i colori, possono però essere impostate per più oggetti selezionati. Se non ci sono elementi selezionati, l'editore delle proprietà è vuoto.

Non tutte le proprietà possono sempre essere modificate; a seconda dello stato specifico della proprietà, alcune di esse possono essere invisibili (non elencate) o di sola lettura (non modificabili).

FreeCAD Property editor empty.png

Editore delle proprietà vuoto, quando nessun oggetto è selezionato.


Tipi di proprietà

Una proprietà è un'informazione come un numero o una stringa di testo allegata a un documento FreeCAD o ad un oggetto del documento.

Gli oggetti creati con script personalizzati possono utilizzare qualsiasi tipo di proprietà definita nel sistema di base. Vedere l'elenco completo in Proprietà.

Alcuni dei tipi di proprietà più comunemente usati sono:

App::PropertyBool
App::PropertyFloat
App::PropertyAngle
App::PropertyDistance
App::PropertyInteger
App::PropertyString
App::PropertyMatrix
App::PropertyVector
App::PropertyPlacement

Oggetti diversi possono avere diversi tipi di proprietà. Tuttavia, molti oggetti hanno gli stessi tipi perché sono derivati dalla stessa classe interna. Ad esempio, la maggior parte degli oggetti che descrivono forme geometriche (linee, cerchi, rettangoli, corpi solidi, parti importate, ecc.) Hanno la proprietà "Posizionamento" che definisce la loro posizione nella Vista 3D.

Proprietà Vista e Dati

Ci sono due classi di proprietà delle funzioni accessibili tramite le schede nell'editore delle proprietà:

  • Proprietà Vista relative all'aspetto "visivo" dell'oggetto. Le proprietà Vista sono legate all'attributo ViewProvider (ViewObject) dell'oggetto e sono accessibili solo quando viene caricata l'interfaccia utente grafica (GUI). Non sono accessibili quando si utilizza FreeCAD in modalità console o come libreria senza testa.
  • Proprietà Dati relative ai parametri "fisici" dell'oggetto. Le proprietà Dati definiscono le caratteristiche essenziali dell'oggetto; esistono sempre, anche quando FreeCAD viene utilizzato in modalità console o come libreria. Ciò significa che se si carica un documento in modalità console, è possibile modificare il raggio di un cerchio o la lunghezza di una linea, anche se non è possibile visualizzare il risultato sullo schermo.

Per questo motivo, le proprietà Dati sono considerate più "reali", in quanto definiscono veramente la geometria di una forma. Invece le proprietà Vista sono meno importanti perché influenzano solo l'aspetto della geometria. Ad esempio, un cerchio di raggio di 10 mm è diverso da un cerchio di raggio di 5 mm; il colore del cerchio (proprietà vista) non influisce sulla sua forma, ma il raggio (proprietà dati) sì. In molti casi in questa documentazione, si intende che la parola "proprietà" si riferisce a una "proprietà dati".

Proprietà di base

L'oggetto script più semplice non mostra alcuna proprietà Dati nell'editore delle proprietà, ad eccezione dell'attributo Label. Label è una stringa modificabile dall'utente che identifica l'oggetto nella vista ad albero. Invece, l'attributo Name di un oggetto viene assegnato al momento della sua creazione e non può essere modificato; questo attributo è di sola lettura e non viene nemmeno visualizzato nell'editor delle proprietà.

Un oggetto parametrico di base viene creato nel modo seguente:

obj = App.ActiveDocument.addObject("App::FeaturePython")
obj.Label = "Plain_object"
print(obj.Name)

FreeCAD Property editor View basic.png FreeCAD Property editor Data basic.png

Schede Vista e Dati dell'editor delle proprietà, per un oggetto script di base "App::FeaturePython".


La maggior parte degli oggetti geometrici che possono essere creati e visualizzati nella vista 3D sono derivati da una Part::Feature. Vedere Part Feature per le proprietà più basilari di questi oggetti.

Per la geometria 2D, la maggior parte degli oggetti deriva da Part::Part2DObject (essi stessi derivati da Part::Feature) che sono la base di Schizzi, e di molti elementi di Draft. Vedere Part Part2DObject per le proprietà più basilari di questi oggetti.

Azioni

Le azioni nelle proprietà vista sono state implementate nella versione 0.19.

Facendo clic con il tasto destro in uno spazio vuoto della vista o con una proprietà selezionata, viene visualizzato solo un comando:

  • Mostra tutto: se attivo, oltre alle proprietà standard che appaiono già, mostra tutti i dati nascosti e visualizza le proprietà nelle rispettive schede.
    • Dati: "Proxy", "Label2", "Expression Engine", and "Visibility".
    • Vista: "Proxy".

Quando l'opzione Mostra tutto è attiva e viene selezionata una proprietà, facendo un secondo clic con il tasto destro sono disponibili altre azioni:

  • Mostra tutto: disattiva il comando Mostra tutto e nasconde le proprietà aggiuntive di Dati e Vista.
  • Add Property: aggiunge una proprietà dinamica all'oggetto; funziona con oggetti di script C++ e Python.
  • Expression: visualizza l'editor delle formule, che consente di utilizzare le espressioni nel valore della proprietà.
  • Hidden: se attivo, imposta la proprietà come nascosta, il che significa che verrà visualizzata solo se Mostra tutto è attivo.
  • Output: se attivo, imposta la proprietà come output.
  • NoRecompute: se attivo, imposta la proprietà come non ricalcolata quandi il documento viene ricalcolato; è utile quando una proprietà non deve essere influenzata da altri aggiornamenti.
  • ReadOnly: se attivo, imposta la proprietà in sola lettura; non sarà più modificabile fino a quando questo interruttore non viene disattivato.
  • Transient: se attivo, imposta la proprietà come transitoria.
  • Touched: se attivo, viene toccato e pronto per il ricalcolo.
  • EvalOnRestore: se attivo, viene valutato al ripristino del documento.

Esempio di proprietà di un oggetto PartDesign

Vista

FreeCAD Property editor View.png

Base

  • VIEWBounding Box : Indica se deve essere visualizzata una casella (riquadro di delimitazione) che mostra l'ingombro complessivo dell'oggetto. Valore Falso o Vero (predefinito, Falso).
  • VIEWControl Point : Indica se i punti di controllo delle funzioni devono essere visualizzati. Valore Falso o Vero (predefinito, Falso).
  • VIEWDeviation : Imposta la precisione della rappresentazione poligonale del modello nella vista 3D (tassellatura). Valori più bassi = migliore qualità. Il valore è in percentuale della dimensione dell'oggetto (deviazione in mm = (w+h+d)/3* valore in Percentuale /100, dove w, h, d sono le dimensioni del riquadro di delimitazione).
  • VIEWDisplay Mode :Modalità di visualizzazione della funzione, Flat lines, Shaded, Wireframe, Points Vue DisplayModePartDesign fr 00.png. (Default, Flat lines).
  • VIEWLighting : Illuminazione One side, Two side Vue Lighting fr 00.png. (Default, Two side).
  • VIEWLine Color : Dà il colore della linea (bordi) (Default, 25, 25, 25).
  • VIEWLine Width : Dà lo spessore della linea (bordi) (Default, 2).
  • VIEWPoint Color : Fornisce il colore dei punti (estremità della funzione) (Default, 25, 25, 25).
  • VIEWPoint Size : Dà la dimensione dei punti (Default, 2).
  • VIEWSelectable : Consente la selezione della funzione. Valore Falso o Vero (predefinito, Vero).
  • VIEWShape Color : Dà il colore della forma (default, 204, 204, 204).
  • VIEWTransparency : Imposta il grado di trasparenza nella funzione da 0 a 100 (Default, 0).
  • VIEWVisibility : Determina la visibilità della funzione (come la barra SPACE). Valore Falso o Vero (predefinito, Vero).


Dati

FreeCAD Property editor Data.png

Base

  • DATAPlacement :

Ogni funzione ha un posizionamento che può essere controllato tramite la tabella delle proprietà dei dati. Placement controlla il posizionamento della parte rispetto al sistema di coordinate. NOTA: le proprietà di posizionamento non influenzano le dimensioni fisiche della funzione, ma semplicemente la sua posizione nello spazio!
Se si seleziona il titolo Placement Options Placement, alla sua destra appare un pulsante con tre puntini. Cliccando su questi ..., si apre la finestra delle opzioni per il Posizionamento.

  • DatiAngle:

L'argomento Angolo specifica l'angolo da utilizzare con l'opzione Axis. In questa opzione si stabilisce un angolo, poi sotto, con l'opzione Axis, si imposta l'asse sul quale si vuole utilizzare questo angolo. L'operazione viene ruotata dell'angolo specificato, attorno all'asse specificato. Un esempio di utilizzo potrebbe essere quando si crea una operazione rivoluzione, ma poi serve ruotare l'intera operazione di un certo valore, per allinearla con una diversa operazione preesistente.

  • DatiAxis:

Questa opzione specifica l'asse o gli assi su cui l'operazione creata deve essere ruotata. Il valore di rotazione esatto viene dalla opzione angolo (sopra). Questa opzione ha tre argomenti, che vengono passati come numeri alle rispettive caselle di testo X, Y, Z dello strumento. Inserendo un valore in più di uno degli assi si causa la rotazione della parte del corrispondente angolo per ogni asse. Per esempio, con un angolo impostato pari a 15°, specificando un valore di 1,0 per X, e di 2,0 per Y causa una rotazione finale del pezzo di 15° sull'asse X e di 30° sull'asse Y.

  • DatiPosition:

Questa opzione specifica il punto base, ovvero, il punto a cui tutte le dimensioni si riferiscono. Questa opzione ha tre argomenti, che vengono passati come numeri alle rispettive caselle di testo X, Y, Z dello strumento. Inserendo un valore in una o più caselle si produce una traslazione della parte sull'asse corrispondente, pari al numero di unità indicate.

  • DatiLabel:

Label è il nome attribuito all'operazione, questo nome può essere modificato a discrezione.

Arrow-left.svg Personalizzare l'interfaccia Pagina precedente:
Pagina successiva: Ambienti di lavoro Arrow-right.svg