Gli ambienti di lavoro

From FreeCAD Documentation
Jump to: navigation, search
This page is a translated version of the page Workbenches and the translation is 100% complete.

Other languages:
български • ‎čeština • ‎Deutsch • ‎English • ‎español • ‎français • ‎hrvatski • ‎magyar • ‎Bahasa Indonesia • ‎italiano • ‎日本語 • ‎polski • ‎português • ‎português do Brasil • ‎română • ‎русский • ‎svenska • ‎Türkçe • ‎українська • ‎中文 • ‎中文(中国大陆)‎ • ‎中文(繁體)‎ • ‎中文(台灣)‎
Arrow-left.svg Editor delle proprietà Pagina precedente:
Pagina successiva: Ambiente Arch Workbench Arch.svg Arrow-right.svg

FreeCAD, come molte altre applicazioni di grafica moderne quali Revit o Catia, è strutturato in Ambienti di lavoro definiti Workbench.

Ogni ambiente offre gli strumenti necessari, opportunamente riuniti, per svolgere un compito specifico.

Si pensi, come esempio, ad un laboratorio di mobili dove c'è un banco di lavoro per chi lavora il legno, un altro per chi lavora i pezzi di metallo, e forse un terzo per chi assembla tutti i componenti.

In FreeCAD, viene applicato lo stesso concetto. Gli strumenti sono raggruppati per ambienti in base alle funzioni correlate.

Quando si passa da un ambiente di lavoro ad un altro, cambiano anche gli strumenti disponibili visualizzati sull'interfaccia. Le barre degli strumenti, le barre dei comandi e eventualmente altre parti dell'interfaccia si adattano al nuovo ambiente, ma il contenuto della scena visualizzata non cambia. Si può, ad esempio, iniziare a disegnare forme 2D utilizzando l'ambiente Draft e poi continuare a lavorare su di esse con l'ambiente Parte.

Notare che a volte un Ambiente viene indicato come un Modulo. Gli Ambienti e i Moduli sono però entità diverse. Un modulo è una estensione di FreeCAD, mentre un ambiente di lavoro è una speciale configurazione dell'interfaccia grafica che raggruppa alcune barre degli strumenti e dei menu specifici. Di solito, ogni modulo contiene anche il proprio ambiente di lavoro, e viceversa, ogni ambiente dipende da un modulo, per questo motivo succede di fare un uso incrociato del nome.

Ambienti incorporati

Attualmente in tutte le installazioni di FreeCAD sono disponibili i seguenti ambienti:

  • Workbench Arch.svg Arch per lavorare con gli elementi architettonici
  • Workbench Complete.svg Complete contiene tutti i comandi e le funzioni di tutti i moduli e ambienti di lavoro che soddisfano determinati criteri di qualità. Deprecato in v0.17
  • Workbench Draft.svg Draft Contiene gli strumenti 2D e quelli per realizzare le operazioni di base di tipo CAD 2D e 3D
  • Workbench Drawing.svg Disegno (Drawing) era usato per le proiezioni del modello 3D su un foglio 2D ma ora è deprecato, è ancora necessario leggere i vecchi file di FreeCAD che contengono un disegno creato originariamente con questo ambiente. Vedere TechDraw, che è una sostituzione più avanzata.
  • Workbench FEM.svg FEM per Analisi agli elementi finiti (FEA)
  • Workbench Image.svg Image per lavorare con immagini bitmap (matrice)
  • Workbench Inspection.svg Inspection fornisce gli strumenti specifici per esaminare le forme. È ancora in sviluppo.
  • Workbench Mesh.svg Mesh per lavorare con grigliature a maglie triangolari
  • Workbench OpenSCAD.svg OpenSCAD per interagire con OpenSCAD e riparare lo storico del modello CSG
  • Workbench Part.svg Parte (Part) per lavorare con oggetti CAD di tipo Parte 3D
  • Workbench PartDesign.svg Part Design per costruire oggetti di tipo Parte utilizzando degli schizzi come base
  • Workbench Path.svg Percorso per produrre istruzioni G-Code. È ancora in fase iniziale di sviluppo.
  • Workbench Plot.svg Grafico (Plot) per editare e salvare i grafici sviluppati da altri moduli e strumenti (in fase di sviluppo)
  • Workbench Points.svg Punti per lavorare con nuvole di punti.
  • Workbench Raytracing.svg Raytracing per operazioni di rendering con ray-tracing (fotorealismo)
  • Workbench Reverse Engineering.svg Ingegneria inversa (Reverse Engineering) fornisce gli strumenti specifici per convertire forme/solidi/maglie in funzioni parametriche compatibili con FreeCAD. È ancora in sviluppo.
  • Workbench Robot.svg Robot per studiare i movimenti del robot
  • Workbench Ship.svg Ship per operare su entità navali costruite su geometrie di base.
  • Workbench Sketcher.svg Sketcher per lavorare con degli schizzi vincolati geometricamente
  • Workbench Spreadsheet.svg Foglio di calcolo (Spreadsheet) per creare un foglio di calcolo e manipolare i dati
  • Workbench Start.svg Start Center consente di passare rapidamente in uno degli ambienti di lavoro più comuni.
  • Workbench Surface.svg Surface workbench Fornisce strumenti per creare e modificare superfici. È simile al builder Part Shape Face from edges.
  • Workbench TechDraw.svg TechDraw è il successore di Disegno, è più avanzato e ricco di funzionalità
  • Workbench Test.svg Test per la messa a punto (debug) di FreeCAD.
  • Workbench Web.svg Web offre una finestra del browser nella vista 3D di FreeCAD.

Ambienti aggiuntivi

Gli ambienti di lavoro per FreeCAD sono facilmente programmabili in Python, quindi ci sono molte persone che stanno sviluppando degli ambienti aggiuntivi al di fuori dell'area principale di sviluppo di FreeCAD.

La pagina Ambienti complementari elenca tutti quelli che sono noti a questa comunità. La maggior parte è facilmente installabile da FreeCAD, usando Addon manager, che si trova nel menu Strumenti → AddonManager.svg Addon manager.

Sono in fase di sviluppo ulteriori nuovi ambienti, mantenetevi aggiornati.

Arrow-left.svg Editor delle proprietà Pagina precedente:
Pagina successiva: Ambiente Arch Workbench Arch.svg Arrow-right.svg