Sketcher Tutorial

From FreeCAD Documentation
Jump to: navigation, search
This page is a translated version of the page Sketcher Tutorial and the translation is 100% complete.

Other languages:
Deutsch • ‎English • ‎français • ‎hrvatski • ‎italiano • ‎русский

Base ExampleCommandModel.png Tutorial

Argomento
Schizzo
Livello di difficoltà
Base
Tempo di esecuzione
Autore
Ulrich
Versione di FreeCAD
File di esempio


Introduzione

Sketcher è uno strumento per generare oggetti 2D da usare nella progettazioni di parti. Sketcher è diverso dagli strumenti di disegno tradizionali. Un modo per mostrare la differenza è la costruzione di un triangolo. Un triangolo è completamente definito da tre valori, che possono essere qualsiasi dalla lista seguente: lunghezza dei lati, angoli, altezza, area. L'unica eccezione è tre angoli, che non definisce la dimensione.

Per costruire un triangolo da 3 lunghezze in modo tradizionale, si deve fatto in questo modo:

  • disegnare la linea della base
  • fare due cerchi di raggio uguale alla lunghezza degli altri due lati, o in alternativa calcolare le coordinate del terzo vertice
  • disegnare i due lati mancanti dalle estremità della linea di base al punto di incrocio dei due cerchi o al vertice calcolato.

Traditional triangle.png

La pagina wikipedia:Triangle di wikipedia mostra una raccolta di formule per calcolare le informazioni mancanti, per disegnare un triangolo dalle minime specifiche. Quelle che sono necessarie, se il triangolo deve essere definito da coordinate pre-calcolate.

Sketcher è diverso. Le formule e le costruzioni di supporto fatte sopra non sono necessarie. Per capire la differenza, è meglio costruire un triangolo da soli.

Primo schizzo: un triangolo

Per creare uno schizzo serve un documento aperto. Quando non c'è alcun documento aperto, crearne un nuovo cliccando su Document-new.png Si deve selezionare l'ambiente Sketcher:

Workbench select sketcher.png

Facendo clic su Sketcher NewSketch.png viene creato un nuovo schizzo. Viene visualizzata una finestra di dialogo, in cui è possibile selezionare l'orientamento del nuovo schizzo nello spazio 3D. In questo caso non è importante, quindi può essere confermato il piano xy. Viene creato un nuovo schizzo vuoto e aperto in modalità di modifica. Viene visualizzata una griglia con un sistema di coordinate e con un punto rosso nell'origine.

In Sketcher si può disegnare un triangolo arbitrario con lo strumento Sketcher CreatePolyline.png polilinea e definirne le proprietà in un passaggio successivo. Ogni clic nel piano di disegno fissa un vertice. Il triangolo deve essere chiuso. Così per l'ultima linea è necessario un click sul primo vertice creato. Un punto rosso dovrebbe essere visibile vicino al puntatore del mouse prima di fare clic.

Closed triangle with pointer small.png

Questo fa in modo che l'ultimo vertice coincida con il primo e il profilo sia chiuso. I simboli che compaiono sotto il puntatore del disegno indicano gli auto-vincoli. Essi vengono impostati automaticamente cliccando in questa posizione. Il punto rosso sotto il puntatore disegno indica un vincolo coincidenza di due vertici, cioè i vertici di questi diversi elementi del disegno sono vincolati nella stessa posizione.

Il triangolo formato in questo modo è flessibile. Un vertice può essere selezionato e trascinato in giro con il mouse. I lati del triangolo seguono il vertice. La stessa cosa si può fare con una linea.

Ora si può facilmente definire tutte le lunghezze dei lati selezionandoli con il mouse: l'elemento selezionato diventa verde. Cliccando sullo strumento Sketcher ConstrainDistance.png lunghezza si apre una finestra in cui inserire la lunghezza desiderata. L'immagine sottostante mostra un triangolo con lunghezze dei lati impostate a 35 mm, 27 mm e 25 mm. La linea di base è stata fissata in orizzontale selezionandola e cliccando sullo strumento vincolo orizzontale Constraint Horizontal.png.


Sketcher triangle3 small.png

Queste definizioni di lunghezza sono chiamate vincoli. I vincoli sono utilizzati per definire un disegno fisso partendo da una geometria flessibile. Sketcher fornisce tutti i vincoli necessari per definire qualsiasi tipo di triangolo. Solo l'area non può essere usata per definire un triangolo. Quindi il triangolo creato può essere ridefinito cambiando il valore di un vincolo o eliminando dei vincoli e aggiungendone altri. Ecco un elenco di triangoli con altre proprietà date. Non è difficile trasformare il triangolo appena creato in uno di questi.

  • Uno o due angoli dati: Devono essere selezionati due lati del triangolo. Con un click su Constraint InternalAngle.png si apre una finestra di dialogo per definire l'angolo.

Triangel angle small.png

  • Triangolo rettangolo: Devono essere selezionati due lati del triangolo. Con un click su Sketcher ConstrainPerpendicular.png si imposta un angolo retto tra le due parti.

Right triangle sketcher.png

  • Equilatero: Un lato deve essere impostato ad una lunghezza definita. Poi si devono selezionare tutti i lati. Con un click suSketcher ConstrainEqual.png si definisce due vincoli di uguale lunghezza, per dare a tutti i lati la stessa lunghezza.

Triangle equilateral small.png

  • Isoscele (due lunghezze uguali) con data altezza: Selezionare i primi due lati con lunghezza uguale. Con un click su Sketcher ConstrainSymmetric.png imposta una parità tra i due lati. Quindi selezionare la linea di base e il vertice opposto e fare clic sullo Sketcher ConstrainDistance.png strumento lunghezza.

Triangle isosceles small.png

I vincoli possono essere selezionati facendo clic sul simbolo o facendo clic nella lista dei vincoli. Essi possono essere cancellati o modificati dopo un doppio clic. Un triangolo dato può essere successivamente trasformato in un altro tipo di triangolo editando o modificando i vincoli. Sketcher è una parte di approccio alla modellazione parametrica di FreeCAD. Quanto si è creato, può essere facilmente modificato in un secondo tempo, se per esempio serve una variante del disegno.

I triangoli mostrati sopra hanno le linee bianche. Questa è un'indicazione che il disegno ha alcuni gradi di libertà. Si può fare un test cercando di trascinare alcune linee o punti. Se la linea o il punto si muovono, questo elemento non è completamente definito. Uno schizzo senza gradi di libertà diventa verde.

Al triangolo isoscele manca l'impostazione della lunghezza della base e si può spostare e ruotare liberamente nel piano di disegno.

Dopo che vengono definite le proprietà del triangolo, esso deve ancora essere fissato nel piano di disegno. Il piano di sketcher ha un sistema di coordinate. L'origine del sistema di coordinate è visibile come puntino rosso al centro dell'asse rosa x e dell'asse verde chiaro y. Il modo più semplice per fissarlo è quello di selezionare un vertice e fare clic suConstraint Lock.png. Questo aggiunge una distanza orizzontale e una distanza verticale dal vertice l'origine del sistema di coordinate. Il triangolo può ancora avere un grado di libertà di rotazione. Quindi bisogna vincolare uno dei lati orizzontale o verticale oppure vincolare un angolo definito da uno degli assi del sistema di coordinate. L'immagine successiva mostra uno schizzo completamente vincolato. Tutte le linee e i vertici ora hanno un colore verde.

Sketcher triangle3 fc small.png

Altro sui Vincoli

Sketcher non conosce le formule dei triangolo di wikipedia. Invece imposta un sistema di equazioni per le coordinate bidimensionali basate sui vincoli indicati. Questo sistema di equazioni viene risolto numericamente.

In questo modo possono essere risolti molti problema geometrici. Ma c'è anche uno svantaggio. Se l'insieme di equazioni ha più soluzioni, possiamo ottenere qualcosa di totalmente diverso da quello che ci aspettiamo. Questo è particolarmente fastidioso, se lo stesso disegno deve essere utilizzato con diverse dimensioni. Il sintomo tipico è, che dopo un cambiamento di un vincolo lunghezza, lo schizzo si trasforma in qualcosa di totalmente diverso. Un semplice esempio è la divisione di una distanza in tre parti uguali. La figura seguente mostra tre linee in una fila con i vincoli di uguaglianza e parallelo impostati. La distanza totale è di 10 mm.

Dimension partitions parallel.png

Questo funziona bene, perché sono inserite solamente le distanze maggiori. Quando la distanza è ridotta oltre un certo rapporto, le linee sono ribaltate sovrapposte. Quindi non otteniamo più un terzo della distanza data ma la distanza stessa o due terzi di essa. Alcune linee della nostra fila hanno cambiato il loro orientamento. Questo è ancora una soluzione valida per l'insieme di vincoli, ma non è ciò che si intendeva. L'immagine seguente dello stesso disegno mostra questo. Il vincolo di lunghezza è stato fissato a 1000 mm e poi ridotto a 5 mm.

Dimension partitions flipped.png

La soluzione è quella di definire un angolo di 180° tra i segmenti, in sostituzione del vincolo parallelo. Il vincolo 180° ha una sola soluzione. Lo schizzo è ora resistente alle grandi variazioni della distanza. Va detto che anche un vincolo 0° serve per lo stesso scopo, se è il caso.

Constraint180 600x400.png

Il vincolo 180° è una soluzione per un sacco di problemi. Alcune versioni precedenti di FreeCAD avevano problemi a mostrare vincolo 180° nel piano Sketcher. Nella maggior parte dei casi l'arco di 180° non era mostrato come previsto nel piano di disegno. Questo è un problema noto per le versioni di FreeCAD precedenti alla 14.3613.

In caso di numerose dimensioni incrementali in una linea retta, può essere consigliabile disegnare prima una linea a zig-zag e poi impostare i vincoli 180°. Questo aiuta a non dimenticarne nessuno ed a non impostarne uno due volte.



La tabella seguente mostra alcune combinazioni di vincoli per la definizione di un semplice gomito. La combinazione è stata testata incrementando la dimensione lunghezza orizzontale 10 mm fino a quando il gomito inverte il suo orientamento. La tabella documenta per ogni combinazione di vincolo indicato la lunghezza modificata a cui si verifica l'inversione.

Combinazione di vincoli Commento

Elbow equality horizontal vertical.png

Definizione della lunghezza: Vincolo di uguaglianza per la definizione della lunghezza

Definizione dell'orientamento: vincoli orizzontale e verticale

Si inverte a 51 mm

Elbow fix point onto object 52mm.png

Definizione della lunghezza: Vincolo di uguaglianza per la definizione della lunghezza verticale, un arco per la definizione della lunghezza orizzontale.

Definizione dell'orientamento: due punti per definire l'orientamento della linea orizzontale e vincoli verticali

Si inverte a 52 mm

Elbow equality perpendicular vertical.png

Definizione della lunghezza: Vincolo di uguaglianza per la definizione della lunghezza

Definizione dell'orientamento: linea orizzontale perpendicolare all'asse Y e la linea verticale con vincolo verticale

Si inverte a 51 mm

Elbow dimension length 82 mm.png

Definizione della lunghezza: Lunghezza orizzontale definita con vincolo di lunghezza "generico". Vincolo di uguaglianza per la definizione della lunghezza verticale.

Definizione dell'orientamento: vincoli orizzontale e verticale

Si inverte a 82 mm

Definizione della lunghezza: Lunghezza orizzontale definito con il vincolo lunghezza "orizzontale". Vincolo di uguaglianza per la definizione della lunghezza verticale.

Definizione dell'orientamento: vincoli orizzontale e verticale

La linea orizzontale non si è capovolta durante un test fino a 10 km, ma si è capovolta la linea verticale!

Elbow equality 90°to vertical.png

Definizione della lunghezza: vincolo di uguaglianza per la definizione della lunghezza

Definizione dell'orientamento: linea orizzontale con un angolo di 90° rispetto alla linea verticale e la linea verticale con il vincolo verticale

Non si capovolge, testato fino a 10 km

Il test ha dimostrato quanto segue: grandi cambiamenti dei vincoli dimensionali possono provocare il capovolgimento di alcune linee del disegno a causa delle molteplici soluzioni del sottostante sistema di equazioni. Gli unici vincoli che salvaguardano l'orientamento degli elementi a cui sono applicati, sono il vincolo angolare e i vincoli dimensione orizzontale e verticale. Le differenze tra gli altri vincoli per quanto riguarda il mantenimento dell'orientamento sono minime.

Raccomandazione: Utilizzare i vincoli angolari e i vincoli di dimensione orizzontale e verticale nei punti critici, al fine di produrre uno schizzo resistente alle variazioni di quota.

Problematiche combinazione di vincoli

A volte due o più vincoli definiscono la stessa proprietà. Un esempio può essere costituito da due linee connesse, in cui il punto di connessione è il punto centrale di un vincolo di simmetria per i punti finali delle linee. Tali linee ora sono uguali e sono parallele. Tutto questo è la conseguenza del vincolo di simmetria.

Che cosa succede, se queste due linee già hanno un vincolo di uguaglianza e un vincolo parallelo e si aggiunge anche il vincolo di simmetria? Ora la struttura parallela è definita da due vincoli e la lunghezza uguale è anche definita da due vincoli. In linea di principio il sistema di equazioni sottostante dovrebbe avere una soluzione. Ma ci possono essere dei problemi numerici. Questo può essere testato cercando di spostare le linee. Nella maggior parte dei casi le linee sono congelate, anche se lo sketcher segnala ancora parecchi gradi di libertà.

Il caso precedente evidenzia un problema che i programmatori di sketcher hanno difficoltà a risolvere. Quindi l'utente deve stare attento, e evitare tali situazioni. Gli schizzi con vincoli ridondanti possono avere un comportano inaspettato e problematico. I sintomi di tali vincoli ridondanti sono lo stato di congelamento di cui sopra o l'avviso di vincoli ridondanti dopo aver modificato un oggetto diverso nello schizzo.

In genere, quando vengono rilevati vincoli ridondanti, sketcher mostra un avvertimento. Ma questo meccanismo di rilevamento sembra non funzionare in tutti i casi. Quando il problema è riconosciuto, può essere evitato solo eliminando i vincoli ridondanti. A volte è necessario usare una diversa combinazione di vincoli.

I seguenti casi sono fonti di vincoli ridondanti:

  • Un vincolo di uguaglianza per due raggi dello stesso arco
  • Un vincolo di simmetria per due raggi dello stesso arco
  • Un vincolo di simmetria in combinazione con i vincoli parallelo, uguaglianza e/o perpendicolare

Un altro caso problematico sono le parallele con un punto di intersezione all'infinito. È possibile impostare un vincolo 180° per due linee parallele senza un punto di intersezione. Questo non è consigliato. Si dovrebbe invece usare un angolo con un'altra linea o con un asse.


Un altro problema è il cambio di orientamento degli angoli. Ciò può accadere se, vengono apportate modifiche angolari superiori a 180°. Per evitare il problema, fare queste modifiche con piccoli passi.

Linee di costruzione - Esempio passo per passo

Nella prima parte è stato mostrato, che le costruzioni di supporto non sono necessarie per il triangolo. Tuttavia sketcher fornisce le geometria di costruzione, che sono utili per i problemi più complessi. Ogni linea può essere convertita in una linea di costruzione con il pulsanteSketcher AlterConstruction.png. Le linee di costruzione vengono visualizzate nel disegno come linee blu. Esse possono essere utilizzate per i vincoli nello stesso modo delle altre linee, ma quando sketcher viene chiuso non sono più mostrate ne utilizzate.

Dato il compito di creare un rettangolo con lunghezza dei lati avente il rapporto aureo. Wikipedia mostra come costruire due linee con il rapporto di lunghezza del rapporto aureo.

Goldener Schnitt Konstr beliebt.svg

Sketcher è uno strumento perfetto per costruire un rettangolo con il rapporto aureo. Le dimensioni del rettangolo possono essere successivamente modificate senza effettuare una nuova costruzione. Le fasi di costruzione per il rapporto aureo secondo Wikipedia sono:

  1. Prendere un segmento AB, costruire la perpendicolare BC al punto B, con BC metà della lunghezza di AB. Disegnare l'ipotenusa AC.
  2. Disegnare un arco di centro C e raggio BC. Questo arco interseca l'ipotenusa AC nel punto D.
  3. Disegnare un arco di centro A e raggio AD. Questo arco interseca il segmento originale AB nel punto S. Il punto S divide il segmento AB originale nei segmenti AS e SB le cui lunghezze sono in rapporto aureo.


Ecco una spiegazione passo passo, come si può fare questo.

  • Creare un nuovo schizzo come spiegato nell'esempio del triangolo.
  • Disegnare un rettangolo nello schizzo. Usare il pulsante Sketcher CreateRectangle.png. L'immagine seguente mostra il rettangolo. FreeCAD ha aggiunto i vincoli orizzontali e verticali per il rettangolo. Questo rettangolo non può essere ruotato.

Step1 rectangle 600x400.png

Il rettangolo deve essere centrato nel sistema di coordinate. Per ottenere questo, viene aggiunto un vincolo di simmetria a una linea orizzontale. Questo viene fatto selezionando prima i due vertici della linea orizzontale e quindi l'asse verticale del sistema di coordinate. Il vincolo di simmetria viene aggiunto facendo clic sul pulsante Sketcher ConstrainSymmetric.png. Lo stesso avviene per una linea verticale, ma ora come asse di simmetria viene selezionato l'asse orizzontale. L'immagine sottostante mostra il risultato. Ora il rettangolo si trova al centro e può essere solo essere ridimensionato, ma non spostato.

Step2 rectangle with symmetry 600x400.png

Questa era la preparazione per il rettangolo. La linea orizzontale superiore dovrebbe essere la distanza AS della costruzione del rapporto aureo. Serve una linea aggiuntiva per rappresentare la distanza SB. Essa viene disegnata un po' inclinata, come mostrato sotto. Questo evita l'auto-vincolo orizzontale. Questa linea dovrebbe invece essere vincolato dopo con un angolo di 180°, per evitare l'esistenza di più soluzioni al costruttore delle combinazioni di vincoli. Se la linea viene disegnata come vincolata orizzontale, dopo sketcher si limita ad aggiungere il vincolo angolo di 180°. In tale caso il vincolo orizzontale deve essere rimosso. L'immagine mostra come aggiungere un vincolo angolo selezionando due linee e facendo clic su Constraint InternalAngle.png. Dopo aver aggiunto una linea, è spesso opportuno trascinarla con il mouse. Questo è un facile modo per controllare se la linea è collegata agli altri elementi del disegno. Se una linea non è collegata correttamente alle altre, possono sorgere dei problemi nelle fasi successive quando si costruiscono delle parti.

Step3 making SB 600x400.png

L'ultima linea non fa parte del rettangolo. È quindi necessario convertirla in una linea di costruzione. Selezionare la linea e fare clic sul pulsante Sketcher AlterConstruction.png per convertirla.

Step4 make SB construction line 600x400.png

Ora la linea ha un colore blu come visibile qui sotto. La ricetta da Wikipedia per il rapporto aureo richiede una linea nella metà della distanza AB. Al fine di avere un punto di riferimento per questo, sulla linea viene inserito un vertice supplementare con lo strumento Sketcher Point.png. Questo è mostrato sotto.

Step5 helper vertex.png

Il punto di riferimento deve rimanere al centro della distanza AB. Questo si ottiene selezionando prima le due estremità della distanza AB e poi, come terza selezione, il punto centrale. Quando si selezionano i tre punti nella giusta sequenza, il vincolo di simmetria può essere impostato cliccando sul pulsante Sketcher ConstrainSymmetric.png, come mostrato sotto.

Step6 symmetry setting.png

L'immagine seguente mostra già il secondo lato BC della costruzione del triangolo. Questa linea è stata disegnata come descritto sopra e convertita in una linea di costruzione. Questa linea deve avere un vincolo verticale come visibile nell'immagine. Ciò può essere ottenuto facilmente raggiunto disegnando la linea quasi verticale. Se la linea è quasi verticale, quando la linea è finita, Sketcher imposta un vincolo verticale e ne mostra il simbolo.

La linea BC deve avere una lunghezza pari alla metà di AB. C'è solo un punto disponibile come riferimento per questo, quindi il vincolo di uguaglianza non può essere utilizzato. Il vincolo di uguaglianza ha bisogno di una linea con questa lunghezza come riferimento, che non è disponibile nella costruzione. Pertanto per definire la lunghezza BC viene utilizzato il classico arco. L'immagine sottostante mostra il disegno dell'arco. Viene utilizzato lo strumento [[Image:|24px]]. Innanzitutto viene fissato il punto centrale in B. Il punto deve essere visibile sotto sotto lo strumento arco cliccando in B. Spesso, per rendere visibile la coincidenza, lo strumento arco non deve essere posizionato direttamente sul punto obiettivo, ma un po al di sotto del punto. Il raggio dell'arco è definito impostando il punto successivo nel punto di riferimento. L'ultimo punto dell'arco si trova in prossimità del punto C. È importante che i primi due punti fissati siano C e il punto centrale. Questo può essere testato trascinando l'arco dopo averlo terminato.

Step7 arc defining BC.png

Per definire la lunghezza di BC, la linea deve terminare sull'arco. Ciò viene fatto impostando un vincolo coincidenza tra l'ultimo punto dell'arco e il punto C come illustrato sotto. Per creare la coincidenza si devono selezionare entrambi i punti e poi cliccare sul pulsante Sketcher ConstrainCoincident.png.

Step8 arc BC finishing.png

L'immagine seguente mostra il triangolo pronto. L'ipotenusa AC è già stata disegnata e convertita in una linea di costruzione.

Step9 triangle ready.png

Ora, si deve costruire la seconda parte della ricetta Wikipedia. Si deve disegnare un secondo arco con il centro in C e il punto iniziale in B. L'ultimo punto deve trovarsi sull'ipotenusa, come mostrato nell'immagine seguente.

Step10 second arc.png

L'arco disegnato è stato convertito in un linea di costruzione. Ora, il punto 3 della ricetta di Wikipedia inizia con il disegno l'ultimo arco, come mostrato nell'immagine seguente. Il raggio di questo arco deve essere definito con il punto di prima costruito sulla ipotenusa. L'ultimo punto di solito non viene posizionato nel vertice del rettangolo, ma questo non è un problema, in quanto sarà fissato in seguito. L'ultimo punto può essere impostato come illustrato di seguito.

Step11 last arc.png

Ora deve essere fatto il passo finale, per rendere la linea orizzontale del rettangolo uguale alla distanza AS. Questo è mostrato sotto impostando un vincolo coincidenza tra la fine dell'ultimo arco e il vertice del rettangolo.

Step12 define ratio.png

Ora la lunghezza della linea verticale deve essere resa uguale alla distanza SC. Impostare un vincolo di uguaglianza selezionando il pulsanteSketcher ConstrainEqual.png come mostrato sotto.

Step12 define rectangle.png

L'immagine seguente mostra il rettangolo con un rapporto di lunghezza tra i lati uguale al rapporto aureo. Il rettangolo deve aver lasciato un solo grado di libertà. Così trascinandolo, dovrebbe solo cambiare la sua dimensione, ma non muoversi. Se serve avere un lato con una determinata dimensione, si può aggiungere un vincolo lunghezza a tale lato. Altrimenti il disegno è pronto e può essere chiuso. Nella finestra di FreeCAD di dovrebbe solo più vedere un rettangolo.

Step14 rectangle with golden ratio.png

Esercizio: Schizzo resiliente

L'esempio precedente illustra le linee di costruzione. Ora sono discusse alcune cose importanti per fare schizzi resilienti. Ecco un esercizio per ottenere una certa pratica nel lavorare con sketcher. L'obiettivo è quello di fare uno schizzo per qualcosa di simile a una cornice speciale come illustrato di seguito.

Frame erxercise pad.png

Dovrebbero bastare tre dimensioni per definire la cornice. Per rendere più facile cambiare le dimensioni, i vincoli possono essere rinominati con nomi significativi. Basta selezionare il vincolo nella lista e premere <F2>. Il vincolo può essere chiamato per esempio "Spessore". Il disegno qui sotto mostra le dimensioni. Il colmo a destra dovrebbe avere uno spessore doppio della parete.

Frame exercise dimensions.png

Il disegno dovrebbe apparire come previsto anche dopo la modifica delle dimensioni chiave, per esempio prima a 2000 mm e poi di nuovo a 30. Per raggiungere questo obiettivo, potrebbe essere necessario utilizzare i vincoli angolari in certi parti. L'immagine sotto mostra uno schizzo che non era resistente a tali cambiamenti. Ora è inutilizzabile. Per ripristinare lo stato originale stato originale si può usare il tasto di annullamento 32px.

Frame erxercise failed sketch.png

Il disegno di cui sopra è inutilizzabile nell'ambiente Part-Design. Sono ammessi solo profili senza linee intersecate. Linee di costruzione possono intersecarsi in quanto che non sono utilizzate per creare i solidi.


Uno degli usi principali di Sketcher è per la costruzione di parti nell'ambiente Part-Design. La geometria esistente può essere usata in modo simile alle linee di costruzione. Dato che questo tutorial tratta soprattutto delle funzionalità di base di Sketcher, per l'utilizzo della geometria esterna date un'occhiata a: Sketcher External