Editore delle proprietà

From FreeCAD Documentation
Jump to: navigation, search
This page is a translated version of the page Property editor and the translation is 100% complete.

Other languages:
български • ‎čeština • ‎Deutsch • ‎English • ‎español • ‎français • ‎hrvatski • ‎Bahasa Indonesia • ‎italiano • ‎polski • ‎português • ‎português do Brasil • ‎română • ‎русский • ‎svenska • ‎Türkçe • ‎українська • ‎中文(中国大陆)‎
Arrow-left.svg Personalizzare l'interfaccia Pagina precedente:
Pagina successiva: Ambienti di lavoro Arrow-right.svg

Descrizione

L'editore delle proprietà è uno dei più importanti strumenti di FreeCAD, ed è indispensabile in quanto permette di gestire le proprietà degli oggetti presenti nel documento.

Generalmente il Property Editor è destinato a trattare un solo oggetto alla volta. I valori riportati nel Property Editor appartengono all'oggetto attivo del documento attivo (se si lavora su più documenti si deve stare attenti a quale documento è realmente attivo ). Quando non è selezionato nessun elemento (o non vi sono elementi), l'editor delle proprietà è vuoto.

In genere, tutte le proprietà sono modificabili, ma talvolta, secondo lo specifico status, alcune proprietà possono essere visualizzate in modalità di sola lettura.

Le proprietà di un oggetto sono raggruppate nelle proprietà Vista e nelle proprietà Dati, e mostrate in due diverse schede.

Oggetti diversi possono avere proprietà differenti. Tuttavia, alcune proprietà sono comuni a tutti gli oggetti, ad esempio, la posizione e la rotazione di un oggetto che sono delle proprietà Dati manipolabili.

Definizione di proprietà

Una proprietà è un'informazione come un numero o una stringa di testo che è allegata ad un documento di FreeCAD o ad un oggetto in un documento. Le proprietà possono essere visualizzate e modificate con l'editor delle proprietà.

In FreeCAD le proprietà svolgono un ruolo molto importante in quanto esso è concepito per lavorare con oggetti parametrici, ovvero oggetti definiti solo dalle loro proprietà.

In FreeCAD gli oggetti script personalizzati possono avere proprietà dei seguenti tipi:

Boolean
Float
FloatList
FloatConstraint
Angle
Distance
Integer
IntegerConstraint
Percent
Enumeration
IntegerList
String
StringList
Link
LinkList
Matrix
Vector
VectorList
Placement
PlacementLink
Color
ColorList
Material
Path
File
FileIncluded
PartShape
FilletContour
Circle

Esempio di proprietà di un oggetto Part

Proprietà

Ci sono due tipi di dati delle proprietà delle operazioni e sono contenuti nelle corrispondenti schede:

Le proprietà VISTAVista : riguardano la visualizzazione delle caratteristiche dell'oggetto selezionato.
Le proprietà DATIDati : riguardano i dati fisici dell'oggetto selezionato.

Vista

PartDesign Revolution en 03.png

Base

  • VIEWBounding Box : Indica se deve essere visualizzata una casella (riquadro di delimitazione) che mostra l'ingombro complessivo dell'oggetto. Valore Falso o Vero (predefinito, Falso).
  • VIEWControl Point : Indica se i punti di controllo delle funzioni devono essere visualizzati. Valore Falso o Vero (predefinito, Falso).
  • VIEWDeviation : Imposta la precisione della rappresentazione poligonale del modello nella vista 3D (tassellatura). Valori più bassi = migliore qualità. Il valore è in percentuale della dimensione dell'oggetto (deviazione in mm = (w+h+d)/3* valore in Percentuale /100, dove w, h, d sono le dimensioni del riquadro di delimitazione).
  • VIEWDisplay Mode :Modalità di visualizzazione della funzione, Flat lines, Shaded, Wireframe, Points Vue DisplayModePartDesign fr 00.png. (Default, Flat lines).
  • VIEWLighting : Illuminazione One side, Two side Vue Lighting fr 00.png. (Default, Two side).
  • VIEWLine Color : Dà il colore della linea (bordi) (Default, 25, 25, 25).
  • VIEWLine Width : Dà lo spessore della linea (bordi) (Default, 2).
  • VIEWPoint Color : Fornisce il colore dei punti (estremità della funzione) (Default, 25, 25, 25).
  • VIEWPoint Size : Dà la dimensione dei punti (Default, 2).
  • VIEWSelectable : Consente la selezione della funzione. Valore Falso o Vero (predefinito, Vero).
  • VIEWShape Color : Dà il colore della forma (default, 204, 204, 204).
  • VIEWTransparency : Imposta il grado di trasparenza nella funzione da 0 a 100 (Default, 0).
  • VIEWVisibility : Determina la visibilità della funzione (come la barra SPACE). Valore Falso o Vero (predefinito, Vero).


Dati

PartDesign Revolution en 04.png

Base


DATAPlacement : Ogni funzione ha un posizionamento che può essere controllato tramite la tabella delle proprietà dei dati. Placement controlla il posizionamento della parte rispetto al sistema di coordinate. NOTA: le proprietà di posizionamento non influenzano le dimensioni fisiche della funzione, ma semplicemente la sua posizione nello spazio!
Se si seleziona il titolo Placement Options Placement, alla sua destra appare un pulsante ccon tre puntini. Cliccando su questi ..., si apre la finestra delle opzioni per il Posizionamento.


  • DatiAngle : L'argomento Angolo specifica l'angolo da utilizzare con l'opzione Axis. In questa opzione si stabilisce un angolo, poi sotto, con l'opzione Axis, si imposta l'asse sul quale si vuole utilizzare questo angolo. L'operazione viene ruotata dell'angolo specificato, attorno all'asse specificato. Un esempio di utilizzo potrebbe essere quando si crea una operazione rivoluzione, ma poi serve ruotare l'intera operazione di un certo valore, per allinearla con una diversa operazione preesistente.


  • DatiAxis : Questa opzione specifica l'asse o gli assi su cui l'operazione creata deve essere ruotata. Il valore di rotazione esatto viene dalla opzione angolo (sopra). Questa opzione ha tre argomenti, che vengono passati come numeri alle rispettive caselle di testo X, Y, Z dello strumento. Inserendo un valore in più di uno degli assi si causa la rotazione della parte del corrispondente angolo per ogni asse. Per esempio, con un angolo impostato pari a 15°, specificando un valore di 1,0 per X, e di 2,0 per Y causa una rotazione finale del pezzo di 15° sull'asse X e di 30° sull'asse Y.


  • DatiPosition : Questa opzione specifica il punto base, ovvero, il punto a cui tutte le dimensioni si riferiscono. Questa opzione ha tre argomenti, che vengono passati come numeri alle rispettive caselle di testo X, Y, Z dello strumento. Inserendo un valore in una o più caselle si produce una traslazione della parte sull'asse corrispondente, pari al numero di unità indicate.


  • DatiLabel : Label è il nome attribuito all'operazione, questo nome può essere modificato a discrezione.


PS: Le proprietà visualizzate possono variare a seconda dello strumento utilizzato.

Arrow-left.svg Personalizzare l'interfaccia Pagina precedente:
Pagina successiva: Gli ambienti Arrow-right.svg