This page is a translated version of the page Draft Dimension and the translation is 100% complete.

Draft Dimension.png Quota

Posizione nel menu
Draft → Quota
Ambiente
Draft, Architettura
Avvio veloce
DI
Vedere anche
Flip Dimension


Descrizione

Crea una quotatura nel documento corrente tramite due punti che definiscono la distanza da misurare, e un terzo punto che specifica dove passa la linea di quota.

Screenshot Draft Dimension.jpg

Utilizzo

  1. Premere il pulsante Draft Dimension.png Quota, o premere i tasti D e I
  2. Selezionare un primo punto nella vista 3D oppure digitare le sue coordinate
  3. Selezionare un secondo punto della vista 3D, o digitare le sue coordinate
  4. Selezionare un terzo punto della vista 3D, o digitare le sue coordinate
  • Premere il tasto CTRL per selezionare un punto di ancoraggio.
  • Premere il tasto SHIFT per ottenere un vincolo orizzontale o verticale,
  • 1 : selezionare il primo punto,
  • 2 : orientare la linea di quota (orizzontalmente o verticalmente),
  • 3 : premere il tasto SHIFT
  • 4 : selezionare il secondo punto,
  • 5 : rilasciare SHIFT,
  • 6 : posizionare la linea di quota, poi cliccare sul pulsante destro del mouse (che stabilisce il terzo punto).
  • Premere il tasto SHIFT per commutare tra il modo diametro e il modo raggio quando si opera su un bordo curvo.
  • Inserire un valore per stabilire manualmente una coordinata.
  • Premere il tasto ALT, quindi selezionare un bordo esistente, la quota ricorderà a quale bordo è vincolata.
  • Se in seguito il punto finale di questo bordo viene spostato, la dimensione lo segue. Ciò vale anche per le dimensioni del raggio e del diametro.
  • L'icona mostrata nella Vista combinata → Progetto → Etichette & Attributi dell'applicazione corrispondente, viene visualizzata in questo modo: Draft Cotation Icone Contrainte.png
  • Premere il tasto ESC o premere il pulsante Cancella per annullare l'operazione o per uscire dal comando.
  • La casella di controllo Continua della barra del comando attivo, permette di disegnare più dimensioni su una sola linea.
  • Procedura:
  • Scegliere due punti su un'area vuota della vista 3D, o su un oggetto esistente, poi un terzo punto, per dare la posizione della linea di quota (come in una quotatura semplice), poi,
  • definire tutti gli altri punti che devono essere quotati,
  • infine, premere il tasto ESC per convalidare, e uscire dalla funzione.

Tipi di quotature disponibili

  • Quota lineare: selezionare 2 punti qualsiasi o qualsiasi bordo dritto con il tasto ALT premuto.
  • Quotatura continua: descritta nella sezione Utilizzo.
  • Dimensione orizzontale o verticale: premere SHIFT dopo aver selezionato il primo punto.
  • Diametro: selezionare un bordo curvo con il tasto ALT premuto.
  • Raggio: selezionare un bordo curvo con il tasto ALT premuto e successivamente premere SHIFT.
  • Dimensione angolare: selezionare due bordi dritti con il tasto ALT premuto.

L'icona mostrata nella Vista combinata → Progetto → Etichette & Attributi dell'applicazione corrispondente, viene visualizzata in questo modo:

  • Se la quotatura è normale: Draft Cotation Icone Normale.png
  • Se la quotatura è vincolata: Draft Cotation Icone Contrainte.png

Opzioni

  • Premere X, Y o Z dopo un punto per vincolare il punto successivo al dato asse.
  • Per inserire manualmente le coordinate, è sufficiente inserire il numero, quindi premere INVIO per ogni componente X, Y e Z.
  • Premere CTRL mentre si disegna per agganciare forzatamente il proprio punto al punto di ancoraggio più vicino, indipendentemente dalla distanza.
  • Premere SHIFT per vincolare la dimensione orizzontalmente o verticalmente, o, quando si lavora su un bordo circolare, per passare dal diametro al raggio.
  • Premere R oppure fare clic sulla casella di controllo per selezionare o deselezionare la modalità Relativo. Se la modalità Relativo è attiva, le coordinate del punto successivo sono relative al precedente. In caso contrario, sono assolute, a partire dal punto di origine (0,0,0).
  • Premere T oppure fare clic sulla casella di controllo per selezionare o deselezionare la modalità Continua. Se la modalità Continua è attiva, è possibile disegnare quote continue, una dopo l'altra, che condividono la stessa linea base.
  • Premere ESC o premere il pulsante Cancella per uscire dal comando attivo.
  • Selezionando un bordo esistente con ALT, invece di inserire punti di misura, la dimensione diventa parametrica e si ricorda a quale lato è vincolata. Se successivamente i punti finali del bordo vengono spostati, la quota li segue.
  • Se si seleziona un bordo prima di avviare il comando Dimensione, anche la dimensione creata sarà parametrica.
  • La direzione della dimensione può essere modificata, modificando la proprietà "Direction"

Proprietà

  • DATAStart: Il punto iniziale della distanza da misurare
  • DATAEnd: Il punto finale della distanza da misurare
  • DATADimline: Un punto attraverso il quale deve passare la linea di quota
  • VIEWDisplay Mode: Specifica se il testo della quotatura è allineato con la linea di quota oppure è frontale alla fotocamera
  • VIEWFont Size: La dimensione dei caratteri
  • VIEWExt Lines: Le dimensioni delle linee di estensione (tra i punti di misurazione e la linea di quota).
  • VIEWText Position: Serve per forzare la posizione del testo da visualizzare
  • VIEWText Spacing: Specifica lo spazio tra il testo e la linea di quota
  • VIEWOverride: Specifica il testo da visualizzare al posto della, o con la quota. Utilizzare il codice $dim (minuscolo) (dim rappresenta la posizione della dimensione) nel testo per visualizzare la quota.
  • VIEWFont Name: Il tipo di carattere da utilizzare per disegnare il testo. Può essere un nome di carattere, ad esempio "Arial", uno stile predefinito come "sans", "serif" o "mono", o una famiglia, ad esempio "Arial, Helvetica, sans" o un nome con uno stile come "Arial:Bold". Se il font richiesto non viene trovato nel sistema, in sostituzione, ne viene usato uno generico. Il tipo di carattere e l'altezza del testo di default possono essere stabiliti in Modifica → Preferenze → Draft → Generale → Caratteri
  • VIEWArrow Type: Il tipo di simbolo terminale da utilizzare
  • VIEWArrow Size: La dimensione dei simboli terminali
  • VIEWDecimals: Il numero di cifre decimali da visualizzare nella dimensione
  • VIEWFlip Arrows: Invertire l'orientamento delle frecce
  • VIEWUnit Override: Esprime la distanza in una data unità (lasciare vuoto per utilizzare l'unità di sistema) available in version 0.17


Script

Lo strumento Quota può essere utilizzato nelle macro e dalla console di Python utilizzando le seguenti funzioni:

makeDimension (p1,p2,[p3]) 

or

makeDimension (object,i1,i2,p3) 

or

makeDimension (objlist,indices,p3) 
  • Crea un oggetto quota con la linea di quota passante per p3.
  • La quota assume il tipo di linea e il colore impostati in precedenza nella Barra dei comandi.
  • Ci sono diversi modi per creare una quota, secondo quali argomenti vengono passati:
  1. (p1,p2,p3): crea una quota standard da p1 a p2.
  2. (object,i1,i2,p3): crea una quota legata all'oggetto dato, misurando la distanza tra i vertici indicizzati i1 e i2.
  3. (object,i1,mode,p3): crea una quota legata all'oggetto dato, i1 è l'indice del bordo (curva) da misurare, e mode è "radius" o "diameter" (raggio o diametro).
  • Restituisce l'oggetto appena creato.
makeAngularDimension (center,[angle1,angle2],p3) 
  • Crea una quota angolare dal centro dato, con la lista di angoli che viene fornita, passando per p3.
  • Restituisce l'oggetto appena creato.

Esempio:

import FreeCAD,Draft
p1 = FreeCAD.Vector(0,0,0)
p2 = FreeCAD.Vector(1,1,0)
p3 = FreeCAD.Vector(2,0,0)
Draft.makeDimension(p1,p2,p3) 

Link

Other languages:
čeština • ‎Deutsch • ‎English • ‎español • ‎français • ‎italiano • ‎polski • ‎română • ‎русский • ‎svenska • ‎Türkçe