Arch: Struttura

From FreeCAD Documentation
Jump to: navigation, search
This page is a translated version of the page Arch Structure and the translation is 100% complete.

Other languages:
čeština • ‎Deutsch • ‎English • ‎español • ‎français • ‎hrvatski • ‎italiano • ‎日本語 • ‎português do Brasil • ‎română • ‎русский • ‎svenska • ‎Türkçe • ‎українська
Arrow-left.svg Arch Wall.png Muro Pagina precedente:
Pagina successiva: Armatura Arch CompRebarStraight.png Arrow-right.svg

Arch Structure.svg Struttura

Posizione nel menu
Arch → Struttura
Ambiente
Arch
Avvio veloce
S T
Introdotto nella versione
-
Vedere anche
Muro


Descrizione

Questo strumento permette di costruire elementi strutturali quali colonne o travi, specificando la loro larghezza, lunghezza e altezza, o derivandoli da un profilo 2D di base (faccia, contorno o schizzo).

Inoltre, un certo numero di preset disponibili durante la creazione dell'oggetto, consente di creare rapidamente un elemento strutturale da un profilo standard predefinito.

Arch Structure example.jpg

Colonna basata su un profilo di base 2D; una colonna e un raggio definiti dalla loro altezza, lunghezza e larghezza, senza un profilo di base; una struttura metallica basata su una faccia 2D


Utilizzo

  • Selezionare una forma 2D (oggetto di Draft, area o schizzo) (opzionale)
  • Premere il pulsante Arch Structure.svg Struttura, oppure premere i tasti S e poi T
  • Regolare le proprietà come desiderate

Opzioni

  • Quando non è selezionato alcun oggetto 2D di base, lo strumento struttura ha 2 modalità di disegno: Colonna e Trave:
    • In modalità colonna, viene chiesto di selezionare un punto sullo schermo o di immettere le sue coordinate. Il nuovo oggetto strutturale viene posizionato in quel punto.
    • In modalità trave, viene chiesto di selezionare due punti sullo schermo o di immettere le loro coordinate. Il nuovo oggetto strutturale si estende tra questi due punti.
  • Gli elementi strutturali condividono le proprietà e i comportamenti comuni di tutti i Componenti Arch
  • La lunghezza, la larghezza e l'altezza di una struttura possono essere regolate dopo la creazione
  • Premere Esc o premere il pulsante Cancella per uscire dal comando attivo.
  • Facendo doppio clic sulla struttura nella vista ad albero dopo la sua creazione permette di accedere alla modalità di modifica e di accedere e modificare le sue addizioni e sottrazioni
  • In modalità di modifica, è anche possibile aggiungere un sistema di assi per l'elemento strutturale. Quando si aggiunge un sistema di assi, l'elemento strutturale viene copiato una volta su ciascun asse del sistema. Quando si aggiungono due sistemi assi, l'elemento strutturale viene copiato una volta su ciascuna intersezione dei due sistemi.

Proprietà

Dati

  • DATATool: un percorso di estrusione opzionale, che può essere qualsiasi tipo di linea. Se questa proprietà è vuota, l'estrusione è diritta e viene creata nella direzione indicata dalla proprietà Normal
  • DATANormal: specifica la direzione in cui la faccia di base di questa struttura è estrusa. Se questa proprietà viene mantenuta su (0,0,0), la direzione è automaticamente impostata sulla direzione normale della faccia di base.
  • DATAFace Maker: specifica il tipo di algoritmo di generazione della faccia da utilizzare per creare il profilo. Le scelte sono None, Simple, Cheese e Bullseye.
  • DATALength: la lunghezza della struttura (utilizzata solo se non si basa su un profilo)
  • DATAWidth: la larghezza della struttura (utilizzata solo se non si basa su un profilo)
  • DATAHeight: l'altezza della struttura (o la lunghezza di estrusione quando si basa su un profilo). Se l'altezza non è data, e la struttura viene inserita in un oggetto piano la cui altezza è definita, la struttura assume automaticamente il valore dell'altezza del piano.
  • DATANodes Offset: un offset opzionale tra la linea centrale e la linea dei nodi

Vista

  • VIEWNodes Type: il tipo di nodi strutturali di questo oggetto, lineare o area.
  • VIEWShow Nodes: mostra o nasconde i nodi strutturali.

Preset

Lo strumento Struttura dispone anche di una serie di preset che permettono di creare rapidamente dei profili metallici standard o degli elementi prefabbricati in calcestruzzo.

Arch presets example.jpg

Alcuni preset per strutture in acciaio


Ai preset si accede scegliendo una Categoria dal pannello Opzioni struttura. Le categorie disponibili sono Prefabbricato in cemento o uno qualsiasi dei profili metallici standard del settore, come HEA, HEB o INP. Per ciascuna di queste categorie sono disponibili una serie di preset. Dopo aver scelto il preset, si possono regolare i singoli parametri quali Lunghezza, Larghezza o Altezza . Al contrario, per i profili metallici, le dimensioni del profilo sono definite dalla preimpostazione e non possono essere modificate.

Il pulsante Switch L/H può essere utilizzato per scambiare i valori lunghezza in altezza, e quindi costruire una trave orizzontale anziché una colonna verticale.

Arch precast example.jpg

Alcuni preset per strutture prefabbricate in calcestruzzo


Nodi strutturali

Gli oggetti struttura hanno anche la possibilità di visualizzare i nodi strutturali. I nodi strutturali sono una sequenza di punti 3D memorizzati nella proprietà "Nodes". Commutando on/off la proprietà vista "Show Nodes", si possono vedere i nodi strutturali di un elemento struttura:

Arch structural nodes.jpg

Nodi strutturali resi visibili in un insieme di strutture


  • I nodi vengono calcolati e aggiornati automaticamente, a meno che non siano modificati manualmente. Se invece sono stati modificati manualmente, essi non sono più aggiornati automaticamente quando la forma dell'oggetto strutturale cambia, a meno che in seguito non si utilizzi lo strumento "Reset nodi".
  • Oltre ai nodi lineari, le strutture Arch possono anche avere dei nodi planari. Per questo, 1- Ci devono essere almeno 3 vettori nella proprietà "Nodi" dell'oggetto, 2- La proprietà "NodesType" del loro ViewObject deve essere impostata su "Area".
  • Quando il calcolo dei nodi è automatico (cioè, non sono stati modificati manualmente), e si imposta la proprietà Role di una struttura su "Slab" (Soletta), i suoi nodi diventano automaticamente nodi planari (ci sono almeno 3 vettori e il NodesType è impostato su "Area").
  • Quando si modifica un oggetto Struttura (con doppio clic), nella vista Azioni sono disponibili alcuni strumenti nodo per:
    • Ripristinare il calcolo automatico dei nodi, nel caso in cui siano stati modificati manualmente
    • Modificare i nodi graficamente, che funziona nello stesso modo di Modifica di Draft
    • Prolungare i nodi dell'oggetto modificato fino a toccare il nodo di un altro oggetto
    • Rendere il nodo di un oggetto coincidente con quello di un altro oggetto
    • Commutare on/off la visualizzazione di tutti i nodi di tutti gli oggetti strutturali del documento

Script

Vedere anche: Arch API e Nozioni di base sugli script di FreeCAD.

Lo strumento Struttura può può essere utilizzato nelle macro e dalla console Python utilizzando la seguente funzione:

Structure = makeStructure(baseobj=None, height=None)
Structure = makeStructure(baseobj=None, length=None, width=None, height=None, name="Structure")
  • Crea un oggetto Struttura dal baseobj dato, che è un profilo chiuso, e dalla altezza di estrusione data.
    • Se non viene fornito un baseobj, si possono fornire i valori numerici per length, width, e height per creare una struttura a blocchi.
    • Il baseobj può anche essere qualsiasi oggetto solido esistente.

Esempio:

import FreeCAD, Draft, Arch

Rect = Draft.makeRectangle(200, 300)
Structure1 = Arch.makeStructure(Rect, height=2000)
FreeCAD.ActiveDocument.recompute()

Structure2 = Arch.makeStructure(None, length=500, width=1000, height=3000)
Draft.move(Structure2, FreeCAD.Vector(2000, 0, 0))
FreeCAD.ActiveDocument.recompute()
Arrow-left.svg Arch Wall.png Muro Pagina precedente:
Pagina successiva: Armatura Arch CompRebarStraight.png Arrow-right.svg