Arch: File IFC

From FreeCAD Documentation
Jump to: navigation, search
This page is a translated version of the page Arch IFC and the translation is 100% complete.

Other languages:
čeština • ‎Deutsch • ‎English • ‎español • ‎français • ‎italiano • ‎português do Brasil • ‎русский • ‎svenska
FreeCAD.png
Pagina successiva: DAE Arrow-right.svg

L'ambiente Arch fornisce un importatore Industry Foundation Classes (IFC). Il formato IFC è un formato sempre più diffuso per scambiare dati tra le applicazioni BIM, utilizzato in architettura e in ingegneria.

L'importatore è ancora in fase di sviluppo e dipende da una parte esterna di software open-source, chiamato IfcOpenShell, che non è incorporato in FreeCAD e che deve essere installato nel proprio sistema. Se IfcOpenShell è installato correttamente, esso viene rilevato da FreeCAD e utilizzato per importare i file IFC. È ancora possibile forzare l'uso del vecchio importatore IFC Python, che non dipende da IfcOpenShell, attivando la relativa opzione nelle impostazioni delle preferenze di Arch. Ma questo importatore è stato abbandonato e importa solo un piccolo sottoinsieme di oggetti IFC.

Si consiglia vivamente di usare IfcOpenShell che è molto più veloce e più potente del parser interno. IfcOpenShell supporta tutte le entità IFC2x3 e IFC4 che riportano informazioni geometriche, anche se non tutte possono essere convertite in oggetti Arch, quelle che non possono convertite vengono importate come semplice forme Parte.

Importazione

Nel documento di FreeCAD sono importate dai file IFC2x3 o IFC4 tutte le entità basate su IfcProduct. Le impostazioni delle preferenze IFC consentono di impostare il modo di importazione degli oggetti IFC: come oggetti Arch completamente parametrici, come oggetti Arch non parametrici, come forme di Part non parametriche, o come una forme di Part per piano. Ognuno di questi tipi perde alcune informazioni rispetto a quello precedente, ma richiede meno risorse, e questo permette di aprire file più grandi. Un ultimo tipo permette di scartare in blocco l'importazione di oggetti Arch, ed è utile per i modelli analitici strutturali.

Se si utilizzano oggetti Arch parametrici, per tutti i tipi IFC che hanno un equivalente nel Modulo Arch, viene utilizzato il tipo corrispondente. Per gli altri, viene creata una forma Part generica. Tutti gli oggetti Arch, parametrici e non parametrici, portano la serie completa di IfcProperties abbinata a ciascun oggetto.

Sono anche importati gli oggetti IfcAnnotation, così come le entità lineari e curve basate su IfcStructuralItem.

Attivando mostra i messaggi di debug nelle impostazioni delle preferenze IFC viene stampato un rapporto che indica se l'importazione di un oggetto dal file IFC non è riuscita.

Exportazione

Esportando in un file IFC si esportano tutti gli oggetti selezionati e i loro discendenti. Per esportare un edificio completo o un piano intero, basta selezionare l'oggetto edificio o piano. Gli oggetti Arch vengono esportati nel tipo impostato nella loro proprietà "Role". Vengono anche esportate le loro IfcProperties, e se questi oggetti hanno una UID IFC da un'importazione precedente, viene mantenuta la stessa UID nell'esportazione. Gli oggetti che non sono oggetti Arch vengono esportati come IfcBuildingElementPRoxy.

I file IFC vengono esportati come IFC2x3 o IFC4, a seconda della versione di IfcOpenShell, che può essere compilato con qualsiasi degli schemi IFC.

Se la forma degli oggetti esportati si basa su una estrusione o una operazione booleana, le operazioni ed i componenti sono esportati correttamente nel IFC. In caso contrario, la forma dell'oggetto viene esportata come IfcFacetedBrep. Se la forma contiene delle curve, esse vengono sfaccettate.

Link

Tutorial Importare/Esportare IFC - compilare IfcOpenShell

FreeCAD.png
Pagina successiva: DAE Arrow-right.svg