Addon

From FreeCAD Documentation
Jump to: navigation, search
This page is a translated version of the page Addon and the translation is 100% complete.

Other languages:
Deutsch • ‎English • ‎français • ‎italiano

Introduzione

In FreeCAD e in questa documentazione, un addon è un componente che non fa parte dell'installazione di base di FreeCAD, ma che può essere aggiunto al sistema con determinati metodi.

Esistono due tipi di addon.

  • Le macro: brevi frammenti di codice Python che forniscono un nuovo strumento o funzionalità.
  • Gli ambienti aggiuntivi: raccolte di strumenti programmati in Python o C ++ che estendono FreeCAD in modo sigificativo.

Le macro di solito all'inizio sono un modo per semplificare o automatizzare l'attività di disegno o modifica di un oggetto particolare. Se molte di queste macro vengono raccolte in una directory, l'intera directory può essere distribuita come un nuovo workbench.

In altre parole, macro e workbench sono essenzialmente la stessa cosa, pezzi di codice che estendono l'installazione di base. Le macro sono in genere brevi utilità incentrate su una singola attività, mentre i workbench sono raccolte di strumenti organizzati e interfacce grafiche per eseguire attività correlate.

Se un workbench è sufficientemente sviluppato ed è ben documentato, può essere incluso come ambiente di base in FreeCAD.

Installazione

A partire da FreeCAD 0.17, il modo consigliato per installare i componenti aggiuntivi è tramite Addon Manager.

L'installazione manuale è ancora possibile.